Seguici su

Cronaca

Bar malfrequentato, il questore lo chiude per una settimana

La polizia vi ha trovato spesso persone ben conosciute nell’ambito della piccola criminalità.

Avatar

Pubblicato

il

polizia

TORINO – Una settimana di chiusura imposta dal questore di Torino nei confronti di un bar situato in via Candiolo. La licenza dell’attività è stata sospesa a seguito di ripetuti controlli effettuati dalle forze dell’ordine nelle scorse settimane.

Secondo quanto emerso dalle indagini, il locale era frequentato prevalentemente da soggetti già conosciuti polizia, soprattutto per reati legati al patrimonio. Ma si parla anche di reati contro la persona e legati allo smercio di sostanze stupefacenti. La polizia ha anche riscontrato una significativa presenza di criminalità organizzata e attività illecite all’interno del bar.

Lo stop imposto dal questore

Per questi motivi, il questore ha ritenuto che l’esercizio in questione costituisca una fonte di concreto e attuale pericolo per la sicurezza dei cittadini, dei residenti e degli avventori, con indubbi riflessi negativi sull’ordine pubblico. Pertanto ha deciso di sospendere l’attività di somministrazione di alimenti e bevande all’interno del bar per sette giorni a partire dal 25 gennaio

La chiusura del locale rappresenta una forte azione contro la criminalità e un segnale forte alla cittadinanza che le autorità non tollereranno attività illecite all’interno delle loro comunità.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *