Seguici su

Cronaca

Tre rapine in poche ore: mattinata da incubo a Torino

Colpite dai malviventi due tabaccherie e un ufficio postale. Partite le indagini dei carabinieri.

Avatar

Pubblicato

il

TORINO – Il primo assalto è avvenuto intorno alle 7.30, l’ultimo in tarda mattinata. Tre rapine in meno di mezza giornata hanno segnato la giornata odierna, martedì 7 febbraio, a Torino.

Il primo esercizio a essere preso di mira dai rapinatori è stata la tabaccheria e caffetteria di viale Thovez, che aveva aperto da poco. Due persone sono entrate a volto coperto e con pistole alla mano, intimando i gestori di consegnare loro il contante in cassa. Poco dopo stesso film nella tabaccheria all’angolo tra via Ventimiglia e via Garzigliana: due uomini mascherati si sono fatti consegnare l’incasso. All’usciita in emntrambi i casi c’era un complice ad attendere i due in auto.

Il colpo in posta in corso Siracusa

Il terzo colpo è avvenuto qualche ora più tardi, e con modalità diverse. Prima di tutto, non è stata assaltata una tabaccheria, bensì un ufficio postale, quello di corso Siracusa. In azione questa volta tre banditi anziché due, ma uguale finale: i malviventi in fuga con il denaro contante contenuto nelle casse.

Per tutti questi episodi sono partite le indagini dei carabinieri: può darsi che qualche informazione utile potrebbe arrivare visionando i filmati registrati dalle telecamere di sorveglianza attive nelle zone teatro delle rapine.
Foto d’archivio

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *