Seguici su

Cronaca

Sassate contro i pannelli fotovoltaici della scuola. «Ci annoiavamo»

Due tredicenni filmano il vandalismo contro la media di Candiolo e pubblicano tutto su Tik Tok.

Avatar

Pubblicato

il

CANDIOLO – Due ragazzine prendono a sassate il tetto della scuola media e colpiscono ripetutamente anche i pannelli fotovoltaici posizionati sulla copertura dell’edificio. Intanto si riprendono con i cellulari e postano la loro bravata su TikTok. Ma proprio il video pubblicato sul social network ne permette l’identificazione da parte della polizia locale. Le due hanno tredici anni.

Un rimedio contro la noia

Un episodio di baby vandalismo accaduto qualche giorno fa a Candiolo. Con le ragazzine, poi condotte in caserma, che hanno confessato davanti ai genitori di aver agito «perché ci sia annoiava». E forse anche per dimostrare qualcosa agli amici e alle amiche, altrimenti non si spiegherebbe perché avrebbero corso il rischio di rendere pubblica la bravata con la pubblicazione del video su TikTok.

Ora però le loro famiglie dovranno risarcire i danni.

Danni che potrebbero anche essere salati, se le sassate avessero compromesso uno o più pannelli fotovoltaici, che hanno un costo non indifferente.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *