Seguici su

Cronaca

Perquisiti manager e primari: la Finanza indaga su nomine e appalti all’AslTo4

Trema il mondo della sanità piemontese: l’operazione è coordinata dalla Procura di Ivrea.

Avatar

Pubblicato

il

TORINO –Trema il mondo della sanità piemontese. Un’indagine partita dalla Procura di Ivrea sta setacciando carte, archivi e anche abitazioni private di una ventina di persone dell’AslTo4, che a sede a Chivasso. Le ipotesi di reato vanno dalla turbativa d’asta alla corruzione, dagli appalti truccati ai concorsi pilotati.

A guidare l’indagine sono i magistrati Valentina Bossi e Alessandro Gallo. In azione in questi giorni gli uomini della Guardia di finanza, che hanno sequestrato documenti e memorie sia negli uffici, sia in alcune abitazioni private degli indagati.

L’AslTo4 gestisce la sanità in un territorio che comprende 171 comuni in provincia di Torino, tra i quali anche Ivrea. Settimo e Ciriè.

Indagati anche alcuni “baroni” della sanità

Come accennato, sono finiti sotto indagine una ventina di persone, tra le quali figurerebbero anche nomi di primo piano, compresi manager e primari. Sono state controllate anche alcune case di riposo della zona.

Un’inchiesta che sicuramente sarà lunga e articolata, vista la quantità di presunte irregolarità rilevate dalle Fiamme gialle.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *