Seguici su

Cronaca

Bombe carta in casa, droga nel garage del nonno. Arrestato 24enne

Il giovane aveva anche 4mila euro in contanti nascosti in una credenza.

Avatar

Pubblicato

il

MONCALIERI – Un 24e nne di Moncalieri è finito in manette dopo che la polizia gli ha trovato bombe carta, bilancino e droga, in parte nascosta anche nel garage del nonno. L’operazione è scattata l’altro pomeriggio, quando gli operatori della Questura di Torino sono venuti a conoscenza dell’attività di spaccio di cui sarebbe responsabile un giovane cittadino italiano, attività condotta in un garage di una borgata del comune di Moncalieri.

Gli agenti si sono recati a casa del giovamne: il quale viene trovato in possesso di un involucro contenente sostanza stupefacente. Nel corso della perquisizione, effettuata con l’ausilio di un cane anti-droga, in uno stanzino dell’autorimessa di proprietà del nonno, ma in uso al ventiquattrenne, gli agenti hanno trovato quasi 140 grammi di marijuana, l’occorrente per il confezionamento delle dosi e più di 4mila euro in contanti, questi ultimi riposti in una credenza in legno.

Le bombe carta in casa

Proseguendo con la perquisizione, a casa del ragazzo, gli agenti hanno poi trovato otto bombe carta artigianali e prive di etichettatura di produzione e una quarantina di artifizi pirotecnici in grado di produrre uno scoppio per “simpatia”, non vendibili in armeria ma nei soli depositi di fabbrica ed ad esclusivo uso professionale.

Alla luce dei fatti, il 24enne è stato tratto in arresto in quanto gravemente indiziato dei reati di spaccio di sostanza stupefacente e di detenzione illegale del materiale esplodente. Il cittadino italiano è anche stato deferito in stato di libertà per ricettazione, per il possesso delle otto bombe carta.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *