Seguici su

Cronaca

Aveva rapinato 2400 euro da un ambulante 80enne: arrestato

La polizia di Mirafiori individua un uomo autore di questo e di un altro colpo analogo.

Avatar

Pubblicato

il

TORINO – Aveva commesso due rapine a un giorno di distanza l’una dall’altra. La prima aveva fruttato poco: 50 euro. Ben più consistente il bottino della second, 2500 euro sottratti a un anziano venditore ambulante che stava andando a pagare i propri fornitori. Adesso la polizia del commissariato Mirafiori di Torino ha individuato e arresto il presunto responsabile dei due colpi.

Si tratta di un cittadino di 40 anni, identificato a seguito dell’indagine del personale del commissariato, che ha ritenuto che i due episodi fossero collegati.

Le due rapine

La prima è avvenuta ai danni di un dipendente di un esercizio commerciale, che veniva minacciato con un cacciavite, puntato al fianco. Alla fine si è fatto consegnare una banconota da 50 euro.

La seconda rapina era invece avvenuta ai danni di un ultra 80enne che, mentre saliva sulla propria autovettura, veniva raggiunto da uno sconosciuto che si intrufolava nell’abitacolo, cercando di sottrargli con la forza le banconote per un valore totale 2.400 euro. Una somma, come accennarto, che la vittima aveva custodito nella tasca interna della giacca e che serviva per pagare i propri fornitori di frutta e verdura, essendo titolare di una bancarella al mercato.

L’anziano provava a scendere dall’autovettura, nel tentativo di sottrarsi alla rapina, ma veniva colpito alla testa e trattenuto vigorosamente dalla giacca. E alla fine, strattonato, finiva a terra.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *