Seguici su

Sport

Juventus: rientro più vicino per Pogba e Vlahovic

I due in campo 45′ contro i dilettanti. Azioni Juve in calo il primo giorno della nuova dirigenza.

Avatar

Pubblicato

il

Dusan Vlahovic e i compagni
Dusan Vlahovic e compagni ( © ANSA)

TORINO – La fine del calvario è davvero dietro l’angolo, Paul Pogba e Dusan Vlahovic sono ormai prossimi al ritorno a disposizione. Entrambi, infatti, hanno preso parte al test congiunto di oggi pomeriggio contro i dilettanti del Fossano: 45 minuti particolarmente utili per il francese e per il serbo, utilizzati in questo test proprio per valutare i rispettivi miglioramenti.

All’appuntamento ha partecipato anche Juan Cuadrado, l’altro big ancora fermo in infermeria ma vicino al rientro per le gare ufficiali. Massimiliano Allegri può sorridere, per tutti e tre la strada verso il ritorno è decisamente in discesa.

Juventus cede lo 0,81% in Piazza Affari il giorno del nuovo cda

Nel giorno in cui la Juventus rinnova il suo consiglio di amministrazione, con la presidenza affidata a Gianluca Ferrero e la guida all’Ad Maurizio Scanavino, il club lascia sul terreno lo 0,81% a Piazza Affari, dove chiude le contrattazioni a 0,3418 euro per azione. La capitalizzazione complessiva è sotto gli 870 milioni di euro.

L'ex presidente Andrea Agnelli

L’ex presidente Andrea Agnelli (© ANSA)

L’ormai ex numero uno del club Andrea Agnelli oltre ad abbandonare la presidenza bianconera ha anche annunciato la volontà di fare “un passo indietro”, con le prossime assemblee, nei board delle società quotate in cui è presente “per avere libertà di pensiero e azione”. Agnelli lascerà quindi i consigli di amministrazione di Exor, che ha chiuso piatta (-0,08%) in Borsa ad Amsterdam a 73,5 euro, e Stellantis, che a Milano ha terminato in flessione dello 0,58% e a Parigi dello 0,67%, mentre a New York viaggia intorno al -0,1%.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *