Seguici su

Politica

Bilancio di previsione della Regione Piemonte: al via le consultazioni online

Con l’avvio delle consultazioni online, termine ultimo il 16 dicembre, è partito in prima Commissione presieduta da Federico Perugini l’esame del bilancio di previsione 2023-2025

Avatar

Pubblicato

il

Corte interna di palazzo Lascaris
Corte interna di palazzo Lascaris

TORINO – Con l’avvio delle consultazioni online, termine ultimo il 16 dicembre, è partito in prima Commissione presieduta da Federico Perugini l’esame del bilancio di previsione 2023-2025.

Il disegno di legge è appena stato depositato in Consiglio. L’assessore al bilancio Andrea Tronzano ha annunciato che con la presentazione del maxiemendamento la discussione entrerà nel vivo. La Commissione ha intenzione di procedere più avanti a una seconda fase di consultazioni, più limitate, in presenza.

In precedenza l’assessore Fabrizio Ricca, intervenendo sul Defr, il documento di economia e finanza regionale, ha ricordato che, riguardo alle società partecipate, il prossimo piano 2023 definirà lo sviluppo del processo di razionalizzazione. Negli ultimi dieci anni il numero delle società partecipate si è ridotto del 40%.

Ricca ha anche informato che quest’anno si sono svolti quattro corsi di formazione per i nuovi agenti di polizia locale, un record in Piemonte, e che altri 126 agenti neo assunti saranno formati nel 2023.

La Commissione ha anche dato parere favorevole a maggioranza sulla norma finanziaria di due proposte di legge: quella sulla filiera della birra e quella a sostegno dei comuni con alta incidenza di alloggi sociali.

Nella seduta odierna sono intervenuti nella discussione anche Alberto Preioni Matteo Gagliasso (Lega), Diego Sarno (Pd), Davide Nicco (Fdi) e Claudio Leone (Fi).

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *