Seguici su

Cronaca

Cade durante un trasloco, muore dopo due giorni. Aveva 47 anni

Ex calciatore dilettante, Fabio Blefari si era infortunato gravemente. Lascia due figli

Avatar

Pubblicato

il

IVREA – Era caduto mentre stava facendo un trasloco. Si era fatto male, tanto da essere ricoverato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea. Fin da subito i medici hanno capito che la vita dell’uomo era appesa a un filo. E purtroppo non ce l’ha fatta: Fabio Blefari, 47enne di Banchette e padre di due figli, ha cessato di vivere nel nosocomio eporendiese a causa dei trami riportati in quello che si può classificare come incidente domestico.

Elettricista con la passione del calcio

Di mestiere elettricista, in zona era ben noto soprattutto per i suoi trascorsi calcistici. L’uomo aveva infatti militato per un paio di anni nell’Asd Ivrea Banchette come attaccante. Vestendo la maglia rossoblu aveva anche conquistato la promozione in Prima categoria nella stagione 2009-2010 (una stagione memorabile, che il Banchette caveva chiuso senza mai perdere neanche una partita). Aveva poi militato anche nella Strambinese, il Loranzè e il Lessolo.

Grande tifoso del Milan, lascia due figli giovani, Matteo di 19 anni e Rebecca di 15. Non è stata aperta alcuna indagine sulla disgrazia.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *