Seguici su

Cronaca

Aveva 30 chili di materiale esplosivo per i botti di fine anno: arrestato

Un 27enne di San Francesco al Campo aveva allestito una fabbrica di petardi in casa.

Avatar

Pubblicato

il

TORINO – Aveva allestito in casa una sorta doi laboratorio per la produzione di botti di fine anno di vario tipo. Probabilmente articoli da vendere in nero a qualche conoscente in occasione dei festeggiamenti. Un 27enne di San Francesco al Campo è stato arrestato dalla polizia locale con l’accusa di produzione e detenzione di materiale esplodente.

Sequestrati 30 chili di polvere pirica

Perquisendo l’abitazione del giovane, gli agenti hanno trovato e sequestrato circa 30 chili di polvere pirica, oltre a materiale e attrezzi utilizzati per confezionare petardi e altri tipi di botti, solitamente usati in occasione delle feste di fine anno. Tutto il materiale è stato sequestrato.

Vista la notevole quantità di materiale, si presume che il giovane non lavorasse per il proprio consumo, ma probabilmente avesse un suo giro di clienti ai quali passare i botti confezionati. In ogni caso, le indagini proseguono. Da ricordare tra l’altro che a Torino per i festeggiamenti di questa sera botti e fuochi artificiali sono proibiti: una misura assunta dall’amministrazione comunale a tutela della sicurezza e del decoro, ma anche a protezione degli animali domestici.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *