Seguici su

Attualità

Trapiantato fegato di donatore 97enne. Record alle Molinette: 24 organi in quattro giorni

Incredibile maratona nelle cento ore precedenti il Natale. Anche un cuore è passato dal donatore al ricevente.

Avatar

Pubblicato

il

TORINO – Maratona di trapianti da record alle Molinette di Torino nei giorni precedenti il Natale. In tutto, 24 organi che sono passati dal donatore al ricevente dal 20 al 24 dicembre. E in questa sequenza da primato, spicca il trapianto di fegato da un donatore 97enne, record di età avanzata in Piemonte. L’organo è stato impiantato in un uomo di 65 anni.

Trapiantato anche un cuore

Questi i 24 organi trattati in meno di cento ore: nove fegati, dodici reni, due polmoni e un cuore.

Nel centro trapianti di fegato diretto dal professor Renato Romagnoli le sale operatorie sono state mantenute attive quasi costantemente, dato che 6 dei 9 fegati hanno richiesto anche l’utilizzo di tecniche di ricondizionamento con macchine da perfusione “ex situ” prima di poter essere impiantati con successo nei riceventi.

Intanto il centro trapianti di rene diretto dal professor Luigi Biancone ha eseguito dodici interventi in undici pazienti (in un caso due reni sono stati trapiantati in un solo ricevente), dei quali otto classificati dal centro nazionale trapianti in stato di priorità per le loro gravi condizioni cliniche.

“Grazie a tutti gli operatori e ai donatori”

«Le attività di trapianto d’organo non hanno mai sosta e questa organizzazione straordinaria lo ha dimostrato anche in questi giorni di festa. Un ringraziamento a tutte le équipes ed ai familiari dei donatori che con il loro gesto di grande generosità hanno permesso di dare una vita nuova ai pazienti trapiantati» commenta il Direttore generale della Città della salute Giovanni La Valle.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *