Seguici su

Attualità

Sui rifiuti situazione fuori controllo. FdI all’attacco del sindaco

La consigliera Paola Ambrogio: alcuni quartieri di Torino sono abbandonati a incuria e degrado. Lo Russo continua a descrivere una città che non esiste.

Avatar

Pubblicato

il

TORINO – «Aurora-Valdocco, ma anche Lucento, Vallette, Parella, San Donato, Parco Dora e San Salvario: ormai la situazione rifiuti è fuori controllo. Chiederò comunicazioni urgenti al sindaco, ma anche di aprire un tavolo tecnico con Amiat per un cambio di marcia nella gestione della raccolta differenziata”.

Questo l’affondo di Paola Ambrogio, senatrice di Fratelli d’Italia e consigliere comunale di Torino, che critica la gestione del servizio di raccolta rifiuti. «Altro che le favole raccontate alle Officine Grandi Riparazioni al termine del primo anno di mandato: Lo Russo pensi a togliere i rifiuti dalle strade… Lo avevamo detto e lo ribadiamo: il sindaco racconta una Torino che non c’è e che, invece, è abbandonata, in molti quartieri, a incuria e degrado».

“Anche la differenziata è in stallo”

Seconda la consigliera di Fratelli d’Italia «nella gestione del ciclo integrato dei rifiuti è arrivato il momento di guardarsi in faccia, riflettere e trovare soluzioni comuni: serve un ragionamento più ampio di opportunità e sostenibilità, di rapporto costi-benefici. Al contrario il porta a porta “spinto” e, ora, una farraginosa gestione delle eco-isole di prossimità hanno causato un aumento costante e significativo della tassa rifiuti. E fatto registrare un sostanziale stallo della raccolta differenziata.

Mancano premialità nei confronti del cittadino, come da direttiva europea di riferimento, corretta gestione e
programmazione».

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *