Seguici su

Attualità

Lotta ai taxi abusivi: alla polizia locale di Torino basta leggere la targa

Nei giorni scorsi ritirate due carte di circolazione a conducenti che trasportavano di persone senza licenza.

Avatar

Pubblicato

il

TORINO – Continuano i controlli della polizia locale di Torino per contrastare le attività abusive di taxi e noleggio con conducente. Nei giorni scorsi, gli agenti del Reparto sicurezza stradale integrata, congiuntamente al Comando territoriale VIII, hanno presidiato alcuni hotel dell’area centrale, piazza Carlina, alcuni locali dell’area movida di San Salvario e altri ubicati su corso Moncalieri.

Basta leggere la targa

I “civich” in borghese si sono avvalsi di tecnologie montate a bordo delle auto di servizio che scansionano le targhe dei veicoli in transito o parcheggiati. E che riconoscono immediatamente i mezzi non in regola per l’esercizio di attività di trasporto di persone. Così gli agenti sono in grado di fermare i veicoli abusivi in maniera mirata.

Due carte di circolazione ritirate

Al termine del servizio, gli agenti hanno ritirato due carte di circolazione, sottoposto a fermo amministrativo i relativi veicoli e sanzionato i conducenti per trasporto di persone in violazione delle prescrizioni, perché non era stato compilato il prescritto foglio di servizio.

Un terzo conducente è stato sanzionato per guida con Carta di qualificazione del conducente scaduta.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *