Seguici su

Attualità

Giro di vite sulle gomme da neve: già multati 268 automobilisti

In un mese la polizia ha controllato 122mila veicoli lungo le autostrade piemontesi.

Avatar

Pubblicato

il

TORINO – Si sono intensificati, a partire delle festività natalizie, i controlli sulle strade e autostrade piemontesi e valdostane, da parte della polizia di Stato. Tanti controlli sono mirati a verificare l’obbligo di montare gomme da neve o di dotarsi di catene a bordo: obbligo che vige dal 15 novembre su gran parte del territorio piemontese e dal 15 ottobre su quello valdostano.

Nel periodo compreso tra il 17 dicembre e il 15 gennaio sono stati controllati circa 122mila veicoli, con 268 sanzioni legate ad irregolarità circa l’utilizzo degli pneumatici. Di queste, 159 sono state le sanzioni specifiche per la circolazione, su strada oggetto di prescrizione, senza i previsti pneumatici invernali o in assenza di catene a bordo e 109 sono quelle legate ad una generica inefficienza della gomma con battistrada usurato.

Si rischia una sanzione fino a 344 euro, e anche lo stop dell’auto

Le sanzioni per chi trasgredisce all’obbligo di montare pneumatici da neve o dotarsi di catene a bordo sono molto salate e vanno da un minimo di 87 ad un massimo di 344 euro, con la possibilità, per gli agenti, di imporre ai conducenti di abbandonare con i veicoli stessi l’autostrada o addirittura di inibire il prosieguo del viaggio.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *